E’ L’ESPERIENZA CHE OGNI BAMBINO DOVREBBE FARE!! A ME E’ ACCADUTA UNA MAGIA.

 

 

Sono mamma di due bambine di 11 e 6 anni, e negli ultimi anni ho sentito un grande peso sulle mie spalle: mi sentivo confusa e insicura nel mio ruolo di madre. Avevo sempre la sensazione di sbagliare, e quello che facevo non era abbastanza. Lo vedevo negli occhi delle mie figlie, lo sentivo nelle loro parole ed era palese nei loro comportamenti spesso incerti e irrequieti. Dentro di me avevo la sensazione di voler fare qualcosa, ma che cosa? Non ne avevo idea. E poi il tram tram quotidiano mi faceva sempre pensare ad altro, me ne dimenticavo e ricadevo nei vecchi meccanismi, aumentava la mia frustrazione.

 

Un giorno ero in macchina, non lo dimenticherò mai, un cartellone pubblicitario con una immagine di un super eroe ha attirato la mia attenzione, ho frenato di colpo per leggere cosa fosse e prendere il numero di telefono. Era la pubblicità del corso Educare Facile, la scuola per genitori leader di Cristina Bari. Ho subito deciso di frequentare quel week end di corso, dopo un breve colloquio telefonico, ho conosciuto lì Cristina per la prima volta. Mi parlava con una tale sicurezza e con così tanto amore che credevo parlasse solo a me, parlava di me.

 

Una mamma coach appassionata e competente in grado di farti scoprire il mondo della genitorialità consapevole. Wow! Che bello.

 

Mi sono immersa totalmente nelle sue parole, e ho messo in pratica fin da subito i metodi e le strategie che ci suggeriva. Incredibile, funzionava! Posso dirvi che ha funzionato già dalla prima sera dopo la prima giornata di corso.

 

Mi sono approcciata alle mie figlie in modo diverso, ho parlato con loro in modo diverso, le ho coinvolte in modo diverso e loro rispondevano in modo diverso. Mi sembrava una magia, mai ero riuscita a ‘tenere’ così serena la mia famiglia.

 

Cambiare semplicemente il mio atteggiamento ha innescato una reazione a catena positiva che ha davvero cambiato in meglio il nostro rapporto. Finalmente riuscivo a comunicare con le mie figlie con molta più serenità e l’atmosfera in casa si era molto alleggerita. E questo faceva bene a tutti.

 

In quel week end di formazione ho anche scoperto l’esistenza di 11 e Lode, il primo doposcuola che allena autonomia, emozioni e relazioni.

 

Appena ho calpestato il parquet di quel “magico” mondo non potevo far altro che sognare che mia figlia potesse respirare aria di felicità e serenità.

 

E’ come entrare in un luogo speciale, nessun centro per bambini è come 11 e Lode, lo capisci appena ci entri. Senti una energia diversa, unica e ti rendi conto che né a scuola né in famiglia i bambini posso avere le stesse opportunità di crescita che hanno in 11 e Lode: fanno i compiti in modo più divertente, creativo, usando fantasia, immaginazione, usando la testa e poi tutti i giorni dipingono, giocano, creano, costruiscono, immaginano, crescono più forti!

 

Chi si rivolge a loro parla con il cuore, con una comunicazione positiva che li aiuta a superare limiti e paure e ad imparare a gestire le loro emozioni.

 

Ho deciso che mia figlia Luna sarebbe stata una bambina 11 e Lode!

 

La motivazione principale che mi ha spinta verso questa scelta è stata la serenità di mia figlia. Ho capito che poteva diventare serena diventando più sicura di se, era un lavoro sulla fiducia quello che mi serviva! Sappiamo tutti che più i bambini sono sereni e meglio è, per il loro rendimento scolastico ma soprattutto per la loro salute. E questo mi tocca profondamente.

 

Due anni fa mia figlia, fu ricoverata d’urgenza all’oncologico per un grave problema al sangue…aveva la piastrinopenia (mancanza di piastrine nel sangue) e quindi sottoposta a continue e lunghe trasfusioni. E’ stato per me e per lei, e per tutta la famiglia, un periodo difficilissimo, di grandi paure e ansie. Se sei mamma e mi stai leggendo lo sai che quando ti toccano la salute di tuo figlio ti viene da impazzire. Il problema per fortuna è stato risolto e oggi è solo passato.

 

Ma da quel momento la bambina ha accumulato molte paure, accusava sempre un continuo mal di testa e mal di pancia, che facevano nascere il lei un grande senso di insicurezza. La vedevo insicura con gli altri, timorosa a scuola, chiusa in se stessa e nelle sue paure. E no! Non si può avere paura a 6 anni! Non quando stai iniziando la scuola e devi vivere questo cambiamento al massimo della serenità per poter amare la scuola, lo studio e la conoscenza e poter vivere la nuova realtà e i nuovi compagni con serenità.

 

Il centro 11 e Lode era la strada giusta, lo sentivo! Ho parlato a lungo con Cristina durante la prima consulenza, ci siamo capite subito e abbiamo insieme stabilito degli obiettivi in comune. Ho capito che il metodo 11 e lode avrebbe fatto bene a Luna e anche a me. Ma non sapevo ancora bene in cosa consistesse il loro aiuto. Luna ha iniziato a frequentare il centro a settembre.

 

I primi giorni a scuola era tesa, aveva il terrore di essere rimproverata dalla maestra, di sbagliare e di non essere ‘perfetta’… ecco la causa dei suoi mal di pancia. Nella sua pancia c’era una matassa emotiva che doveva essere sciolta.

 

Io potevo solo amarla ma non avevo le competenze per occuparmi delle sue emozioni, né tanto meno la scuola. Uno dei primi giorni di scuola ho ricevuto una chiamata perché Luna aveva vomitato. Però stava bene, non aveva raffreddore o febbre, e allora era una reazione emotiva!

 

Stava reagendo alle tensioni vissute in classe e alla paura di essere rimproverata.

 

Era la sua insicurezza. Era la poca fiducia in se stessa.

 

Dal primo giorno nel centro è stato un continuo crescere! Che meraviglia!

 

All’inizio era un po’ turbata, spaesata, ma è bastato un attimo … le ‘allenatrici emotive’, così si chiamano le educatrici del centro, sono riuscite a catturarla subito con dolcezza e grande empatia! La vedevo uscire da quella porta serena, con gli occhi pieni di gioia e amore per se stessa…era un fiume in piena… non faceva altro che dire ”sono brava” e tutti i giorni se lo dimostrava con quello che riusciva a costruire, con le sue sfide nei compiti superate, con le piccole paure riconosciute e usate per migliorare.

Ho sentito la fiducia crescere in lei fin dal primo giorno.

Giorno dopo giorno, con costanza e cura, Luna cambiava sempre di più! E per una mamma niente è più importante della serenità dei propri figli. Il suo mal di pancia era sempre meno frequente fino a scomparire del tutto, non vedeva l’ora di andare a scuola, raccontava i suoi “insuccessi “con serenità facendone un punto di forza per migliorare, ha anche tirato fuori una grande passione…il violino, e ora non smette mail di suonare!!  

In 11 e lode i bambini sono così stimolati da far emergere naturalmente i loro talenti.

Nell’ultimo colloquio le parole della sua maestra mi hanno emozionata: non ha fatto altro che complimentarsi della piccola, dicendomi che i primi giorni di scuola ‘tentennava’ ma ora i suoi quaderni sono un esempio per tutti! E io non faccio altro che pensare che siamo solo all’inizio… lei sta creando il suo metodo di studio rispettando se stessa, i suoi tempi, talenti e peculiarità.

E’ trattata con rispetto, amore e dedizione e questo fa emergere il meglio di lei. E io sono serena, posso lavorare tutto il pomeriggio sapendo che lei è in ottime mani, è come se fosse in casa, fa i compiti ma soprattutto sta con gli altri, gioca e mentre si diverte diventa più forte, più sicura e più serena. Grazie 11 e Lode, grazie Cristina e grazie allenatrici emotive, non avrei mai creduto che potesse esistere una realtà in grado di allenare la fiducia nei bambini. Questo significa davvero fare qualcosa di concreto per creare un mondo migliore.

 

Simona Quarta

 

Per saperne di più sul metodo 11 e Lode clicca qui

 

ONE COMMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cristina Bari
Via Fra Nicolò da Lequile, 1
73100 Lecce (LE)
P.I.: 04870000751
C.F.: BRACST79R68I119K

[cn-social-icon]

Privacy Policy

Cookie Policy